fbpx

🙄Cosa fare quando un Ad non performa bene?

Situazioni:
1) Ho un CPA alto e pochi raggiungimenti dell’obiettivo
2) Ho un punteggio dell’Ad 1
3) Ho un elevata frequenza
4)Ho l’Ad che spende ma genera 0
5)Ricevo visite ma non ottengo il completamento dell’obiettivo
6)La mia audience non rispende come immaginavo, nonostante io abbia messo gli interessi pertinenti
 
Cosa fare?
 
Le situazioni tipo possono essere simili a queste o anche peggiori.
In questi casi la prima cosa che dobbiamo fare è andare a capire cosa non sta funzionando.
 
Controlla che il tuo obiettivo sia realmente coerente con ciò che chiedi. La confusione non va mai bene!
Se vuoi ottenere dei commenti su un post non usare un obiettivo visualizzazione video. Usa l’obiettivo pertinente e sopratutto nel Copy “chiedi cosa devono fare i tuoi utenti” ad esempio: commenta qui eccc
Controlla la tua creatività: è chiara? stai davvero spiegando ciò che vuoi? Falla vedere a qualche amico, senza influenzarlo e accertati che abbia capito cosa vuole!
Altra cosa: occhio al formato che stai utilizzando, al testo e alle parole che hai utilizzato. Controlla la Leggibilità. Non usare caratteri o font che sono belli a vedersi ma che nessuno sotto i 3 secondi riuscirebbe a leggere.
Controlla il tuo pubblico: hai un pubblico troppo piccolo sotto 1000 utenti? hai un pubblico troppo vasto? Tipo 1.000.000 di persone?
Prova a segmentarlo creando dei piccoli a/b test con delle differenze:
-> esempio 1: gruppo interessi 1
-> esempio 2: LAL 1% su chi ha interagito con te
-> esempio 3: LAL 2% -3% se il tuo pubblico è troppo piccolo
 
Non partire in quarta con il personalizzato solo perchè fa figo. Per creare un pubblico personalizzato serve un minimo di tempo e dei dati per riuscire a popolarlo. Ad ogni modo puoi utilizzarlo come sorgente per la creazione dei pubblici simili 1-2-3% in modo da migliorare le performance della tua Ad.
 
Non partire mai con un pubblico FREDDO. Cerca di creare sin da subito un pubblico sorgente:
-> Dalle interazione di un post o della tua pagina
-> Dalle visite al sito
-> Da una lista utenti
 
E se non hai nulla di tutto ciò?
Usa il metodo Survay e utilizza i gruppi su facebook per settori per ottenere lead gratuite, proponendo un questionario che ti permetta di individuare la tua audience( Typeform, Google quiz) . In questo modo avrai un pubblico di partenza anche se stai iniziando oggi!
 
Gli interessi che pensi siano giusti non è detto che lo siano sempre! Fai sempre dei test mettendo e levando interessi e tentando di segmentare!
 
Budget & posizionamenti: controlla il tuo budget in base all’obiettivo e al target che vuoi raggiungere. Non andare mai con un budget giornaliero inferiore a 5 euro!
Rapportalo sempre alla dimensione del tuo pubblico. Più vasto è più money ti servono!
 
Occhio anche ai posizionamenti: punta su quelli che hai testato e che funzionano, altrimenti i posizionamenti che non fruttano ti ciucceranno solo soldi levandoli a quelli che performano meglio!
 
Quando un’ Ad ha 1 o non parte, STACCA. NON duplicare qualcosa che già parte male.
Ricreala facendo due A/B test e prova a vedere quella che performa meglio.
 
ANALIZZA E TRACCIA
Se l’Ad non riceve conversioni e quindi stai lanciando una campagna di traffico o conversione accertati che:
-> La visualizzazione da mobile sia corretta
-> Google Analytics: i tuoi utenti leggono o abbandonano? Controlla il tuo Bounce Rate!
-> Google Tag Manager event: scrollano la landing? e se sì quanto e fino a dove? Ci sono bottoni? Video? Quando li guardano?
-> HotJar: dove cliccano? Cosa fanno? Moltissime volte tu realizzi un bottone ma la gente clicca su altro: ad esempio su un immagine o un box che sembra un pulsante.
– > Il pixel ha tracciato correttamente gli eventi? Quando è stata l’ultima ricezione?
 
Potrei continuare all’infinito, ma questo solo epr farvi capire che quando un Ad non converte, bisogna conoscere per poter applicare delle soluzioni non a tentoni, ma con i dati che riceviamo.
 
Capite bene che non si può conoscere solo Facebook Ads e basta per riuscire a capire realmente come ottimizzare e migliorare le performance di una Ad.
 
Si Giusy, allora bisogna essere tuttologi?
No, bisogno conoscere alcuni strumenti e non pensare che si debba guardare solo il Business Manager e basta!
Bisogna fare esperienza, testare a analizzare!
 
Nella maggior parte dei casi quando mi sono ritrovata con campagne che non andavano, ho applicato questi ragionamenti.
 
Che dite? Vi è piaciuto questo post?
Vi piacerebbe che vi parlassi anche di questi tools?
😘Kiss fatemi sapere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *