fbpx

🔥Come ottenere 14 iscritti al Corso di Networking e Reti in 60 giorni per un totale di 22.500 euro

#settore: Formazione/IT
Tempo che avevo a disposizione: 60 giorni
Obiettivo: ottenere una classe da 14 iscritti al Corso di Networking & Reti
Costo del Corso iniziale 1.400 -> Dopo un mese 1.500
Budget disponibile: € 300,00
Strumenti che ho utilizzato: Manychat – Mailchimp – Landing Page Elementor.
 
Da dove ho iniziato?
 
➡️Ho creato la Landing del Corso
Elementi fondamentali( Faq, social proof e scarcity + in regalo i primi 3 video del corso)
(Premetto che il corso non era online ma fisico e durava 6 mesi, ma ai corsi precedenti, ho suggerito al docente di registrare le sue lezioni in modo da metterle in una piattaforma riservata ai suoi studenti, in cui possono riguardarle.
 
Quindi ho fatto un piccolo Typeform sugli studenti precedenti per capire quali potessero essere le lezioni che li avevano colpiti di più ed è così che ho scelto quali dei 3 video regalare.
I video venivano mandati solo sul BOT, quindi ho creato un button nella Thank you page con una sequenza che inviava i video.
 
I video erano molto tecnici e quindi li ho inviati ogni 2 giorni.
Alla fine del 3° video chiedevo un parere all’utente e infine 3 scelte per l’utente: un chiama ora per iscriverti, vienici a trovare o Iscriviti pagando sul sito direttamente.
 
Ho lanciato 3 Facebook Ads
Campagna di traffico sulla landing diretta con pubblico local 0 interesi
campagna di traffico sulla landing diretta con pubb. personalizzato( creato con i contatti dei precedenti iscritti) utilizzato come sorgente del pubblico simile 1%
Campagna messaggi con bot connesso che portava alla Landing con pubblico simile 1%
 
Ads molto sofferte, a livello Locale, il riscontro era davvero basso.
Ovviamente ho anche condiviso la landing nei gruppi di ingegneria dell’Università di Palermo, i quali per fortuna me lo hanno permesso. Ma da lì ben poco!
 
😩Risultati?
 
Primi 10 giorni, circa 200 visualizzazioni di pagina circa per campagna e messaggi 8
Di quei 200 solo 3 si erano iscritti al form. Insomma la depressione!! Cosa c’era che sbagliavo? Comincio…
 
Tormentata dal fatto che la Landing fosse ben fatta e tutto si vedeva correttamente, accedo a Google Analytics e mi accorgo che il Bounce Rate era altissima, tempo di caricamento del sito fuori dal limiti del normale più di 1 minuto.
 
Chiamo l’hosting e chiedo subito di sistemi tutto, perchè non era un problema mio ma proprio di lentezza del server.
 
Dal Tag Manager noto che la pagina ha uno scroll dell’ 80% circa…
Ma ancora non riuscivo a capire….
Mi chiama lo staff dell’Academy dicendomi che arrivano chiamate….
 
Ok arrivano le chiamate…perché vedono le ads….ma non mi compilano il form!
Creo una variante di questa e metto il pulsante chiama ora per saperne di più!
Questo comporta che le chiamate dal giorno dopo della modifica cominciano ad aumentare!
 
Assurdo…preferivano chiamare che compilare il form!
Bon!
 
Nel frattempo penso a come cambiare questi numeri! Chiedo di Organizzare un evento di Open Day Cisco con queste condizioni:
-> L’evento doveva essere gratuito
-> Bisognava invitare 2 ex studenti
-> Bisogna invitare i Recruiters di un’azienda di Milano, che di solito selezionano il personale.
->Andava fissato 15 giorni prima dell’inizio del corso!
 
Creo la Landing dell’Open day Cisco. Nella Landing accennavo agli ospiti che ci sarebbero stati (l’azienda partner di Milano) e il Docente del corso. Il nostro Open day era aperto a tutti a livello locale volessero scoprire il mondo Cisco e le opportunità di carriera.
 
-> Ho sponsorizzato l’evento su Facebook semplicemente con un pubblico personalizzato (con i precedenti studenti) -> utilizzato come sorgente del pubblico simile – no interessi (ovviamente ottimizzata per visualizzazione della pagina di destinazione e non click)
 
Nella Landing avevo espressamente specificato che i posti erano limitati (lo erano per davvero avevamo un’aula troppo piccola) solo per 30 persone. Per Partecipare era necessario iscriversi e prenotare l’evento.
 
Quando l’utente aderiva, iniziava un’automazione su Mailchimp (no budget per AC) in cui mandavo 4 email
1. email di ringraziamento e modalità dello svolgimento dell’evento. (subito)
2. email: arriva preparato all’open day (descrivevo più a fondo il Corso come si svolgeva ecc) -> link alla Landing del Corso (dopo 2 giorni)
3. email: Ti presento il docente (dopo 1 giorno)
4. email: Sei pronto per questa nuova avventura? (24 ore prima l’evento)
Risultato: ricevo 18 adesioni con una campagna che aveva generato circa 115 visualizzazioni di pagina
Open rate 80%!
 
Intanto le ads del corso giravano e invece di lead arrivavano chiamate! In 10 giorni 7 iscritti.
 
Insomma le ads funzionavamo ma probabilmente il mio pubblico preferiva la chiamata direttamente al centro che l’iscrizione alla Landing.
 
Arriva il giorno dell’open day e lì cambia tutto.
Arrivano circa 30 ragazzi (di cui 18 erano quelli iscritti all’automazione – 7 quelli già iscritti – )
Chiedo allo staff dell’Academy di segnare ogni persona confrontandola con la lista Csv e inoltre di chiedere dove avessero visto l’evento.
➡️10% tramite passaparola amici
➡️90% Facebook
Chiedo di farmi avere 2 brevi video con intervista a 2 ex studenti che hanno fatto il corso e che sapevo avessero invitato all’open day!
A fine evento 4 persone completano l’iscrizione. Arriviamo al nostro obiettivo.
Mancavano solo 15 giorni all’inizio del corso.
Il prezzo intanto era aumentato a 1.500
 
💪Aggiungo le 2 video interviste nella Landing del corso.
Duplico la campagna di traffico facendo una variazione nel pubblico: pubblico personalizzato di visite al sito web ultimi 30 gg
(troppo piccolo e quindi?) -> lo utilizzo come pubblico simile all’1%
 
Risultato?
2 Acquisti diretti nel sito, di cui 1 di questi era venuto all’open day ma non si era iscritto subito, aveva aspettato fino all’ultimo.
Profitto: 22.000
 
Cosa ho imparato?
 
Grazie all’analisi di un semplice dato, ho capito cosa non andava bene sul server e ho ottimizzato la velocità!
L’importanza di un A/B test e di una variante
Essere generosi e regalare almeno 3 video a chi deve spendere 1500 euro per un corso è fondamentale
Creare un evento offline in cui crei: fiducia (data dalla presenza del docente) e Speranza per il proprio futuro (data dalla presenza dei Recruiter dell’azienda di Milano)
Fare social proof reale e concreto anche con una semplice video intervista può fare la differenza
Bisogna interrogarsi alle volte non su tecnicismi vari, ma su ragionamenti più larghi e vasti magari legati più all’aspetto sociale o semplicemente all’abitudine di un determinato target.
 
Cosa credo che abbia fatto la differenza?
 
Non è stato merito di Facebook Ads o di un singolo elemento, secondo me la cosa che realmente ha inciso è stata: la sincerità, l’emotività del modo di comunicare, il rapporto e incontro con i potenziali studenti e il fare leva sulla reale possibilità di poter cambiare la propria vita lavorativa.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *